"LIBERTÁ IN SICUREZZA"

Gestione del cane in libertà, richiamo con distrazioni e il ferma in presenza di stimoli.

12-13 Novembre 2022

Cameri (NO)

N.B.Se hai problemi di salute o impegni improvvisi  (devono essere certificati) il posto può essere tenuto valido solo per il prossimo stage.
Se decidi di non partecipare più allo stage e/o vuoi spostare la data lo devi comunicare entro una settimana dall'inizio dell'evento altrimenti perderai la quota associativa e la possibilità di partecipare al prossimo stage.

Caro amico dei cani se a fine giornata, come ogni giorno, ti senti un fallito perché non hai avuto il coraggio di liberare il cane allora TI CONSIGLIO DI CONTINUARE A LEGGERE…

Una delle domande che mi fanno più frequentemente è: 

     “ma se non torna e non si ferma?” 

Beh come ogni cosa va fatta con metodo, calma e attenzione.

Per creare una relazione fatta di equilibrio e rispetto e far si che il cane non scappi non basta sapere come fermarlo e poi farlo tornare.

Ci sono mille altre cose che devi sapere, comprendere ed applicare per far si che lui si fidi di te e ti prenda come suo unico punto di riferimento.

Ci sono mille altri stimoli che possono attirare l’attenzione del tuo cane.

Ci sono persone che ti danno consigli su consigli senza però sapere come si gestisce un cane e senza che neanche il loro lo sia.

Essere proprietari di cani non è semplice ed improvvisarsi tali a volte può creare anche seri problemi.

Per riuscire a superare la paura di lasciarlo libero non basta andare in un’area chiusa e sganciare il moschettone.

Occorre lavorare su molti aspetti prima di arrivare alla libertà per evitare poi di andare in crisi e confusione e fare seri danni.

Ho conosciuto educatori che non lasciano il proprio cane libero perché scapperebbe e loro non lo sanno far tornare.

La cosa triste è che queste persone insegnano e chi si mette nelle loro mani per avere un cane educato commette l’errore più grande della propria vita.

Perché, come dico sempre, il cane di un istruttore è il suo miglior biglietto da visita.

Tu hai voglia di vedere il tuo cane correre libero e goderti questo momento insieme a lui? 

Se la risposta è si allora continua a leggere perché sto per svelarti la soluzione.

Quello che ti serve avere per superare questa paura è:

  • Avere le competenze per comunicare con il cane
  • Saper gestire la propria ansia anche grazie al fatto che il cane ti ascolta
  • Esercizi pratici e semplici da fare in ogni momento
Si è vero lo resa molto più semplice di quello che sembra ma perché in verità lo è quando hai un piano d’azione ben dettagliato.

Cosa farai quando ci sarà un imprevisto?

Gli imprevisti possono capitare e saperli affrontare nel modo, tempo e con lo spirito giusto fa la totale differenza. 

Quindi non puoi improvvisarti e lasciare al caso perché di vita il tuo cane ne ha una sola.

Devi essere ben consapevole che il benessere e la sicurezza del tuo cane e di chi ti sta intorno sono al primo posto.

Ecco perché è fondamentale conoscere e comprendere come comportarsi in ogni momento, soprattuto quando il cane libero e ci sono stimoli.

Ti sarà capitato, tempo fa, di vedere quel video del pastore tedesco che corre incontro all’orso abbaiando.

Questo, se segui alla lettera ciò che insegno, non ti può accadere.

Chi mi ha visto con i cani liberi nel bosco, anche con caprioli ed altri selvatici, mi ha chiesto come fare per raggiungere questo risultato.

Come poter prevenire e/o fermare il cane quando insegue un animale o quando si infila nel bosco e fitto e non vedendolo non riesci a farlo tornare.

Per questo motivo ho deciso di creare uno stage su questo argomento:

LIBERTÁ IN SICUREZZA

L’evento LIBERTÁ IN SICUREZZA è uno stage avanzato che ti permette di lavorare su questo problema molto sentito e a godersi anche questo momento con il proprio cane.

In questo stage lavoreremo su:
  • Come diventare un punto di riferimento per il proprio cane
  • ​Avere il giusto atteggiamento e mentalità
  • Comunicare in modo corretto
  • ​Saper fermare il cane anche in presenza di stimoli
  • ​Saperlo richiamare anche quando ha distrazioni
  • ​Godersi ogni momento con lui

Saranno due giornate molto intense e soprattutto saranno due giornate molto pratiche.

Lo stage LIBERTÁ IN SICUREZZA si terrà a Cascina Bornago Cameri (NO) il 12-13 novembre 2022

Per poter accedere al corso ti basta lasciare i tuoi dati nel modulo che trovi qui sotto, così da essere ricontattato al più presto dal tuo referente personale.
Io ti ringrazio per il tempo che hai dedicato alla lettura di questo mio progetto a cui tengo immensamente, qualsiasi sia la tua scelta, ti auguro il meglio.

- Christian Costamagna -

© 2017 EMPATHY DOG® è un marchio gestito da EmpathyDOG S.R.L.
 Via Giuseppina Falletti 59 Fossano (CN) P.IVA 03862120049
Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale